votami

sito internet

mercoledì 19 aprile 2017

Casatiello a modo mio

Dopo la Santa Pasqua in frigorifero erano avanzati parecchi salumi e non sapendo come utilizzarli al meglio ho voluto provare a fare il Casatiello. Ricetta che non conoscevo ma girando in internet ne ho trovate tantissime ma con lo strutto e i ciccioli. Io ho provato a sostituire lo strutto con l'olio, non l'ho decorato con le uova per non renderlo ancora più gravoso, e devo dire che come prima volta l'aspetto non è gran che ma il sapore è strepitoso, anzi come direbbe lo chef Giorgione.......deliciussss

Ingredienti

500 gr. di farina Manitoba
2 cubetti di lievito sciolti in un bicchiere di acqua con una puntina di zucchero
2 uova
125 ml. di olio evo
140 gr di formaggio grattugiato di cui metà parmigiano e metà pecorino
250 gr. di salumi misti (prosciutto, mortadella, salame)
150 gr. di scamorza dolce  a cubetti

Impastare la farina con le uova, l'olio, un pizzico di sale, il lievito ben disciolto nel bicchiere di acqua leggermente tiepida e lavorarlo bene e a lungo. Aggiungere poi all'impasto il parmigiano con il pecorino grattugiati e lavorare ancora l'impasto sino a quando sarà ben omogeneo.
Coprirlo con una salvietta e lasciarlo lievitare sino a quando avrà raddoppiato di volume, stenderlo allora con il mattarello su di una madia infarinata sino ad ottenere un bel rettangolo, spargervi sopra i salumi e la scamorza dolce tagliati grossolanamente a dadini e arrotolare l'impasto su se stesso.
Ungere con un filo di olio la tortiera a forma di ciambella posizionarvi il casatiello, ungerlo leggermente spolverarlo con un nonnulla di sale e cuocerlo a forno caldo 180° per circa 1 ora.

La foto è brutta ma la sostanza è strepitosa!


Uova sode colorate con la barbabietola, carciofi e spinaci, zafferano e primule







Nessun commento:

Posta un commento