votami

sito internet

martedì 7 giugno 2016

Pollo in umido alla svelta

Ingredienti
1 pollo, pulito, lavato e tagliato a pezzetti
un poco di  salvia e qualche rametto di rosmarino legati assieme con del filo da cucina
2 o 3 spicchi di aglio con la camicia e schiacciati leggermente con il palmo della mano
un bicchiere di vino rosso, io ho usato del Barbera
2  barattoli di polpa di pomodoro  o 400 gr. di pomodori maturi
sale
peperoncino piccante se piace
 pepe
sale
olio evo

In una casseruola fare rosolare i pezzetti di pollo con un poco di olio, l'aglio, il peperoncino aromatizzato, la salvia e il rosmarino salare, dare una macinata di pepe nero e fare ben rosolare sino a quando sarà di  un ben colore dorato da tutte le parti, sfumare con il vino, alzare la fiamma, fare evaporare l'alcool e aggiungere quindi la polpa di pomodoro, mezzo mestolo di acqua, mettere il coperchio a campana e continuare la cottura per circa 45 minuti.
Questo piatto si può servire con della polenta fumante o con del purè di patate. E se si riesce a fare avanzare  dell'intingolo è favoloso per condirci una buona pasta, io il giorno seguente ho condito i bucatini.....una favola!










27 commenti:

  1. Mmmmmmmmm.....che buono fatto cosìììì! Grazie per l'idea! Super!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  2. Un piatto favoloso...e la salsina è meravigliosamente invitante e sfiziosa,la scarpetta qui è d'obbligo:))sono solita consumare spesso il pollo e le carni bianche in genere,e la tua ricetta mi piace tantissimo,la proverò sicuramente,grazie mille per la condivisione:)).
    Volevo solo sapere se il pollo lo utilizzi con la pelle o se eventualmente la posso togliere,grazie mille e in anticipo per la risposta:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  3. Io leggo "coniglio in umido" perché il pollo non mi piace. Se leggo "coniglio" invece mi viene l'acquolina in bocca, e sogno ad occhi aperti di riuscire a farlo anche io (magari con bocconcini manzo, lasciamo stare il coniglio)...
    Arrivo dalla festa dell'amicizia della Cuochetta, e adesso vado a vedere i tuoi lievitati ciao
    Elle

    RispondiElimina
  4. adoro il pollo... pure la semplice fettina sulla griglia...pensa te!
    sono passata per la festa dell'amicizia..ma ti conoscevo già!
    a presto!

    RispondiElimina
  5. Un plat qui donne faim même de bon matin.
    A bientôt

    RispondiElimina
  6. ...ottimo! Sono una fan dei piatti svelti, seguo un regime alimentare particolare (in realtà non tanto, solo che è diverso da quello dei miei genitori), quindi devo prepararmi da sola e tra le tante cose da fare ho poco tempo... Quindi viva le pietanze veloci!
    Lifen

    RispondiElimina
  7. Cara Maria Bruna, l'amicizia si allarga come un macchia d'olio e io sono arrivato qui da te per conoscere il tuo blog, trovo un blog di cucina molti interessante, io purtroppo non cucino la mia dolce metà mi tratta troppo bene:) spero che tu voglia un giorno passare da me per conoscere questo vecchietto che non vuol invecchiare nonostante tanti problemi di salute...
    Ciao per ora ti lascio una buona serata cara nuova amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Quanti ricordi il pollo in umido con la polenta, lo preparava mio papà e mi piace tantissimo.
    Buona serata

    RispondiElimina
  9. hihihi...cosa ci tocca fare a noi cuoche?? Troppo simpatico il titolo della ricetta ed il risultato è strepitoso :-)

    RispondiElimina
  10. Mmmm qua serve la scarpetta!!!!

    RispondiElimina
  11. E' davvero invitante...quella salsina poi...super!!!!

    RispondiElimina
  12. ottima idea!!! buon cibo in poco tempo e poi...ci facciamo anche la pasta....bravissima!!!

    RispondiElimina
  13. Proprio buono cara Bruna, e l'idea di condire la pasta è super! Un bacio grandissimo, a presto :)

    RispondiElimina
  14. Ciao Maria, grazie della visita!! Ricambio volentieri e già che ci sono mi fermerei a cena, con un piatto cosi!!! che dici??? un bacio, Gabry

    RispondiElimina
  15. Beh, che dire di questo bel polletto. È super, super buono!!! Con quella salsina sarà fantastico!
    Bravissima con un bacio
    Rosa ♡

    RispondiElimina
  16. Mi piace molto questa versione in umido, buonissimo e saporito,è d'obbligo la scarpetta! Buon fine settimana, baci!

    RispondiElimina
  17. Gustosissimo e perfetto per fare la scarpetta!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  18. Yummy, it makes my mouth watering. Thx for sharing.
    xox
    Lenya
    FashionDreams&Lifestyle

    RispondiElimina
  19. Ricetta succulenta mi piace poterla servire con la polenta

    RispondiElimina
  20. Mh, golosissimo.. davvero un'idea da provare! Ti ho scoperta grazie alla bella iniziativa del La Cuochetta e il Piccolo Chef... ancora tanti complimenti!

    RispondiElimina
  21. Grazioso il tuo blog, Maria Bruna: semplice e decorato, mi ricorda un po' i diari scolastici delle ragazze (rigorosamente ingentiliti da fiori, cuoricini ed immagini dolci a differenza di quelli maschili, per lo più con auto e palloni). Beh, che dire? Questa semplicità mi piace e un po' mi ispira una vena di nostalgia. Il pollo sembra una buona ricetta, ma io metterei solo il peperoncino, un pollo alla diavola insomma: se metti sia il pepe che il peperoncino... eh lo stomaco devi avercelo bello robusto! Ma sarà senz'altro così: ti immagino giovane infatti. Ciao, buona domenica!

    RispondiElimina
  22. mi piace il pollo così cucinato anche se quel sughetto è pericolosissimo, la scarpetta è d'obbligo!!! Un bacione.

    RispondiElimina
  23. Ciao Maria Bruna! Non so se hai un altro Blog. Non ti leggo da un po'...
    Baci e abbracci
    ROSA

    RispondiElimina
  24. Ciao Maria come stai??? Dacci notizie... baci!

    RispondiElimina