votami

sito internet

sabato 14 marzo 2015

Stoccafisso in bianco

800  gr. di stoccafisso già ammollato
150 gr. di cipolle bianche
tre quarti di litro di latte
un trito composto da una manciata di prezzemolo, uno spicchio di aglio e  3 filetti di acciuga dissalati
farina 00
olio evo
sale, pepe

Mondare le cipolle e tagliarle a fettine sottili, metterle in una capace casseruola con un poco di olio evo e farle stufare a fuoco dolce aggiungendo quando occorre un cucchiaio di acqua.             Spinare, spellare lo stoccafisso, tagliarlo in grossi pezzi,  infarinarli leggermente e posarli delicatamente dentro alla casseruola con la cipolla stufata e farlo rosolare in tutti i suoi lati, coprirlo con il latte, spolverare di sale, una macinata di pepe  e fare cuocere dolcemente per un ora  e mezza circa, cercando di non mescolare ma di scuotere ogni tanto la casseruola per evitare che lo stoccafisso si spappoli e se eventualmente si dovesse mescolare,  farlo con molta delicatezza. Dieci minuti prima del termine della cottura unire il trito preparato e portare alla fine della cottura, controllando il sale. Servire con dei crostoni di pane casereccio tostati o con una bella polenta fumante.









18 commenti:

  1. Che favola Maria Bruna!! Bravissima!! Davvero delizioso!!
    Un bacione cara e buona Domenica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvietta, sei carinissima!
      Un bacione

      Elimina
  2. Questo lo faccio, quanto mi piace lo stoccafisso, ottimo così cucinato!!!! Baci cara e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Speedy, sono molto felice che sia di tuo gusto!
      Un bacione
      ciaooo

      Elimina
  3. cucinato così, alla vicentina, mi piace tantissimo. Che voglia mi hai fatto venire, complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto felice che ti piaccia, pensa che la faceva mia nonna che era veneta, e poi mia mamma ed ora io e le mie figlie!
      Grazieeeee
      Un bacione
      ciaooo

      Elimina
  4. Questa ricetta è davvero super , anzi la migliore per gustare lo stoccafisso. Che voglia mi hai fatto venire
    buona domenica cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Lisa sei carinissimaaaaa
      Un mega bacione
      ciaoooo

      Elimina
  5. Buono Mariabruna! Che dolcezza preparato in questa maniera! Sento il profumo dalla tua cucina :)))
    Un bacio e ti auguro una magnifica domenica e settimana!
    Rosa )*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Rosa e anch'io sento il profumo della tua Tiella arrivarmi alle narici! Sei veramente gentilissima!
      Un mega bacione e buona giornata
      ciaooo

      Elimina
  6. Una vera bontà preparato così!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, cara Alice, ma sai qual'è l'inconveniente? Che ci si mangia troppo pane! Mille grazie sei gentilissima
      Un bacione e buona giornata
      ciaooo

      Elimina
  7. Questa te la copio subito Bruna, quanto deve essere buono lo stoccafisso così cucinato! Buona settimana carissima, ci risentiamo presto, bacioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto felice che ti piaccia cara Carletta! Grazieee sei carinissima!
      Un mega bacione e buon martedì
      ciaooo

      Elimina
  8. Non cucino molto spesso lo stoccafisso ma questa ricetta me la voglio memorizzare perché mi ha conquistata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie, sei gentilissimaaaaa
      Ti abbraccio
      ciaooo

      Elimina
  9. mi piace è un ottima alternativa allo stoccafisso con il pomodoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione difatti lo cucino quando vengono a pranzo gli intolleranti al pomodoro. Grazie Carmine sei gentilissimo
      Ti abbraccio
      ciaoo

      Elimina