votami

sito internet

domenica 25 gennaio 2015

Ziti con ragù di carne e salsiccia

Ingredienti

350 gr. di ziti
una salciccia spellata
300 gr. di carne di manzo macinata grossolanamente
un trito composto da cipolla, sedano, carota
un cucchiaio di pinoli
un ciuffo di rosmarino tritato
una foglia di alloro
sale
pepe
olio evo
mezzo bicchiere di vino
parmigiano grattugiato

In una casseruola con 3 o 4 cucchiai di olio fare stufare il trito di sedano, carota, cipolla con due cucchiai di acqua, poi aggiungervi i pinoli, il rosmarino tritato, la foglia di alloro, la salsiccia con  la carne macinata e  sgranarla bene con la forchetta, farla ben rosolare e  insaporire, mescolando per eliminare tutti i grumi, poi bagnarla con mezzo bicchiere di vino, generalmente uso il bianco ma stavolta ho preferito usare il vino rosso, farlo evaporare, bagnare con 2 o 3 mestoli di acqua bollente o ancora meglio con del brodo, regolare di sale, dare una macinata di pepe e fare cuocere a fuoco basso, con il coperchio a campana per almeno 2 ore.
Cuocere in abbondante acqua ben regolata di sale gli ziti, io per motivi di pentola, li taglio in tre parti, scolarli leggermente al dente, versarli nella casseruola con il ragù pronto, padellare per qualche minuto, spolverare con abbondante parmigiano e subito portare in tavola.







6 commenti:

  1. un piatto ricco e tanto gustoso, come piace a me!!! Un'idea per il pranzo di oggi. Buona domenica

    RispondiElimina
  2. Carissima Maria Bruna, hai preparato un primo piatto rustico e antico, come piace a me! Che buona la pasta spezzata, ci porta indietro nel tempo...bravissima!
    Approfitto per augurarti una bellissima domenica!
    Baci Rosa

    RispondiElimina
  3. Ottimi Maria Bruna!! Il ragù diventa sublime quando c'è la salsiccia!! Poi bianco è ancora più buono!!
    Buona Domenica cara!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Maria Bruna buonissimo questo primo, oggi ho mangiato da mio suocero proprio la versione così ricca...gli ziti non mi fanno impazzire ma mi ricordano tanto mia nonna che li usava molto spesso ;)!!! Buona domenica ciao ciao Luisa

    RispondiElimina
  5. Buonissimi Bruna, come stai? Passata l'influenza? Io cerco di sopravvivere agli scatoloni e ci sto riuscendo!!! Un abbraccio grandissimo, a presto :)

    RispondiElimina
  6. Un signor piatto di pasta!!!!
    Bravissima Maria Bruna!!!
    Un caro abbraccio e buon inizio settimana
    Carmen

    RispondiElimina