votami

sito internet

lunedì 1 dicembre 2014

Bucatini di Gragnano con ragù in bianco

Ingredienti

300 gr. di pasta, io ho usato dei bucatini di Gragnano
un trito composto da carota, sedano, cipolla
500 gr. di carne tritata metà manzo e metà maiale
50 gr. di pancetta tagliata a piccoli dadini
1 cucchiaio di pinoli
un bicchiere di vino
un rametto di rosmarino
una foglia di alloro
un nonnulla di noce moscata
olio evo
sale
pepe

Fare dorare con dell'olio evo i pinoli, la pancetta con il trito preparato, unirvi la carne tritata, sgranarla bene con i rebbi di una forchetta, farla ben insaporire, sfumarla con il vino, fare evaporare, aggiungere la foglia di alloro e il rametto di rosmarino legati assieme, che poi alla fine si toglieranno, regolare di sale, dare una macinata di pepe, una grattata di noce moscata, coprire con dell'acqua calda o del latte, mettere il coperchio a campana e cuocere a fuoco dolce per almeno 2 ore, aggiungendo quando occorre altro liquido.
Cuocere in abbondante acqua ben regolata di sale i bucatini, scolarli ben al dente versarli nell'intingolo preparato e padellando portarli a cottura.









5 commenti:

  1. Ottimi!! Questo ragù è davvero sontuoso e per quanto mi riguarda non sentirei affatto la mancanza del pomodoro, io il ragù sono abituata a farlo rosso!! Questa versione mi intriga moltissimo!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Molto invitante questo piatto, deve essere molto aromatico, sicuramente lo provo! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Amo in modo particolare questo piatto!!!!
    Davvero interessante la tua versione con i pinoli!!!
    Un caro abbraccio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Un piatto gustosissimo, ottimo!!!!

    RispondiElimina
  5. con un condimento così, i tuoi bucatini saranno di sicuro gustosi. Un primo che piace sicuramente a tutti!!

    RispondiElimina