votami

sito internet

lunedì 6 ottobre 2014

Crostata salata di zucca cotta nel forno a legna


Dopo aver fatto i ravioli di zucca, mi è avanzato un poco di ripieno e l'ho utilizzato facendo questa buonissima ed insolita crostata, aggiungendo ancora qualche ingrediente.

Ingredienti
una pasta sfoglia
ripieno dei ravioli di zucca (zucca cotta, mostarda,amaretti, parmigiano, pane grattugiato, sale, pepe)
3 uova
un cartoccio di crema di latte
2 o 3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Nella terrina con la farcia avanzata di zucca con tutti i suoi ingredienti per fare i ravioli aggiungere le uova, il parmigiano, la crema di latte e mescolare bene.
Prendere la pasta sfoglia distenderla con la sua carta sopra un tegame da forno, versarvi in composto preparato ed infornare a forno caldo per una trentina di minuti. Io l'ho cotta nel forno a legna e in venti minuti era perfetta.








9 commenti:

  1. Sei un incanto per due motivi: hai ottimizzato gli ingredienti e gli avanzi e hai saputo creare una vera prelibatezza. Bravissima cara, buon inizio di settimana ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Erica, mi fai arrossire! Sei carinissima!
      Un bacione
      ciaooo

      Elimina
  2. Quanto mi piacciono le torte salate....ma questa le supera tutte e poi è cotta nel forno a legna che le dà un gusto in più :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee cara Daniela sei gentilissima! Hai proprio ragione, i cibi cotti nella cucina a legna acquistano un sapore favoloso!
      Ti abbraccio
      ciaooo

      Elimina
  3. adoro le zucche!!!!che buone!e la tua ricetta ottima!!!!!buona serata simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee sei gentilissima!
      Ti abbraccio
      ciaoo

      Elimina
  4. Questa è da provare!
    Bravabravabravissima Maria Bruna!!!
    Un bacione.

    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee sei veramente gentile!
      Ti abbraccio

      Elimina
    2. L'ho fatta, anche se con la pasta brisée...
      Ottima!
      Grazie della ricetta.
      Un bacione.

      Valeria

      Elimina