votami

sito internet

giovedì 30 ottobre 2014

Cime di rapa soffocate

Questa è una buonissima ricetta che faceva mia suocera che era pugliese e che io cucino spesso nelle fredde sere invernali come contorno o addirittura come secondo.

Ingredienti
cime di rapa
1 o 2 peperoncini piccanti
olio evo
sale

Mondare le cime di rapa, eliminare le parti più dure, spezzare a metà le foglie grandi, e lavarle più volte sotto l'acqua corrente.
Prelevare dall'acqua le cime di rapa, versarle in una pentola ben pigiate, con un piattino sopra e con sopra un peso, mettere il coperchio a campana e porre sul fuoco. Fare cuocere a fuoco dolce per una quindicina di minuti, poi eliminare tutta l'acqua presente nella pentola, di modo da togliere il gusto forte delle cime di rapa, aggiungere il peperoncino spezzato in due, una spolverata di sale, un giro di olio buono, due bicchieri di acqua. Riposizionare sopra il piattino con il peso, il coperchio a campana e porre nuovamente sul fuoco, e farle cuocere a fiamma bassa sino a completa cottura. Mettere nel piatto le cime di rapa con il loro sughetto e accompagnarle a delle fette di pane bruschettato.













16 commenti:

  1. Buonissime Bruna, sono una vera specialità. Vengo io da te questa volta ;) Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Carla sei carinissima!
      Un bacione
      ciaooo

      Elimina
  2. mai fatte in questo modo, proverò!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova e sentirai che bontà! E' un piatto povero ma ne vale veramente la pena! Grazieee
      Ti abbraccio
      ciaoo

      Elimina
  3. mi piacciono i contorni invernali, chissà che buono ! Buon fine settimana Bruna, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Chiara, sei carinissima!
      Un bacione
      ciaooo

      Elimina
  4. Semplice e gustosa ricetta, mi piace!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee, cara Speedy, gentilissima come sempre!
      Ti abbraccio
      ciaoo

      Elimina
  5. Uso spesso il peperoncino, i miei lo adorano e anch'io e queste cime di rapa sono favolose! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi amiamo moltissimo il piccante, mio marito poi in modo esagerato! Grazie cara Molly sei carinissima!
      Un bacione
      ciaooo

      Elimina
  6. Vedo che cucini le rape in tanti modi, sono così buone le rape, con quel sapore amaro di fondo.... Un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Rossella sei gentilissima!
      Ti abbraccio
      ciaoo

      Elimina
  7. io sono pugliese, ma non le ho mai mangiate così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato, sono così buone, e facendole così si elimina il sapore forte delle cime di rapa. Ed è una antica ricetta contadina che mi ha insegnato quarantanni fà, mia suocera, che era pugliese e precisamente di Guagnano
      Ti abbraccio
      ciaoo

      Elimina
  8. dimenticavo...sono Ale de I sognatori di cucina e nuvole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Alessandra, è un piacere averti quà!
      Ti abbraccio
      ciaooo

      Elimina