votami

sito internet

sabato 20 settembre 2014

Pane di casa fatto con la pasta di riporto

Ingredienti
500 gr. di farina 0
150 gr. di pasta di riporto
2 cucchiai di olio evo
un cucchiaio di sale fine
un cucchiaino di zucchero o di malto
280/300 gr. di acqua con dentro un cubetto di lievito (farlo sciogliere bene)


Mettere nell’impastatrice la farina con il sale,l’olio, lo zucchero, la pasta di riporto e l’acqua nella quale si è sciolto il lievito di birra e farla lavorare sino a quando l’impasto avrà la consistenza voluta.
Versarlo sulla madia spolverata di farina e dopo averlo un poco lavorato, dare la forma di un filone, coprirlo con una salvietta e lasciarlo riposare in un luogo riparato per 30 minuti circa.
Poi con il mattarello se ne ottiene una striscia, si unge leggermente di olio e si ripiega verso il centro il lato destro e poi il lato sinistro. Si ripete ancora l’operazione per 3 volte infarinando leggermente la madia. Poi si aggiusta con le mani dando la forma di un filone, con una lametta si incide per lungo al centro andando abbastanza in profondità, si unge leggermente di olio e si lascia lievitare bene. Quando il pane ha lievitato si accende il forno a 235° mettendo un pentolino di acqua calda. Si pone il pane lievitato in un tegame con sotto della carta forno e si inforna a 235° per 15 minuti poi si abbassa la temperatura del forno a 200° e si lascia cuocere per 20 minuti. A questo punto si toglie il pentolino con l’acqua si abbassa la temperatura a 160° si toglie il pane dal tegame e si mette in forno direttamente sopra a griglia, facendolo così ancora cuocere per 15 minuti lasciando però una piccola fessura nello sportello del forno, io ci metto un cucchiaio di legno. Trascorso questo tempo si spegne il gas e si ascia raffreddare nel forno con lo sportello leggermente aperto.







17 commenti:

  1. Adoro panificare in casa, bravissima Maria, questa pagnotta è fantastica!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Speedy, sei gentilissimaaaa
      Ti abbraccio
      ciaooo

      Elimina
  2. ciao maria bruna , eccomi qui nel tuo bellissimo blog a ricambiare la tua visita , sei molto brava e ti seguiro' con vero piacere .......felice domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Maria, è un vero piacere! Sei gentilissima!
      Ti abbraccio
      ciaoooo

      Elimina
  3. Conosci la mia passione per i lievitati. Complimenti per il pane e in bocca al lupo per il nuovo blog. Un bacione, buona domenica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Giovanna, sei carinissima!
      Ti abbraccio
      ciaooo

      Elimina
  4. L'aspetto è davvero invitante, che ne dici di una fetta di questo pane con olio e zucchero?
    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiii, siiiiiiii volentieri, vieni che lo mangiamo assieme, ti aspetto! Grazie cara Barbara, sei gentilissima!
      Ti abbraccio
      ciaoooo

      Elimina
  5. Eccomi, cara Maria Bruna!!!
    Ma che bella, l'idea delle (meravigliose) ricette liguri: mi sono già iscritta tra i tuoi followers.
    Grazie della tua visita al mio www.paneperituoidenti.it.
    Un bacione.

    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee, grazieeeeee sei veramente gentile! E' un vero piacere averti quì!
      Ti abbracciooo e a presto
      ciaooooo

      Elimina
  6. Bravissima Bruna, hai preparato un pane meraviglioso, bacioni e buona settimana :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Carla sei carinissima!
      Un bacione
      ciaoooo

      Elimina
  7. ottimo e fragrante!!!! delizioso il tuo pane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee sei gentilissima!
      Ti mando un bacione
      ciaoooo

      Elimina
  8. Mamma mia, Maria Bruna, che aspetto meraviglioso questo pane!!!!! Ne voglio una fettaaaaaaaaaa :D
    Un bacione e.... buona giornata!

    RispondiElimina
  9. Bruna mia ma io ti adotto! Tu sei bravissima in tutto ciò che fai!

    RispondiElimina