votami

sito internet

sabato 13 settembre 2014

Ossibuchi di nonna Rina

Questa è la semplice e buonissima ricetta della mia mamma, che abbiamo fatto da una vita nella mia famiglia. Però volendo fare la ricetta più laida si può iniziare con un soffritto di sedano, carota, cipolla in olio e burro, poi aggiungere gli ossibuchi infarinati e proseguire con questa ricetta.
Ingredienti
4 ossibuchi
farina
40 gr. di burro

una cipolla  tritata
vino bianco secco
sale
pepe
olio evo
un trito di prezzemolo, mezzo spicchio di aglio, un poco di scorza di limone (solo la parte gialla)

Prendere gli ossibuchi, praticare qualche incisione attorno al bordo, per evitare che con la cottura si arriccino e passarli nella farina.  In una larga teglia con  un poco di olio fare sciogliere  il burro, unire   la cipolla tritata, fare imbiondire, disporvi gli ossibuchi uno accanto all’altro e farli ben rosolare, spolverare di sale, dare una macinata di pepe, bagnare con mezzo bicchiere di vino bianco, fare evaporare e poi aggiungere acqua calda o ancor meglio brodo tanto da coprire gli ossibuchi, che cuoceranno a fuoco dolce e coperti per circa 70 minuti. Se il sugo risultasse troppo liquido si deve addensare con un poco di farina, sciolta prima in un poco di acqua fredda. Unire alla fine della cottura il trito di prezzemolo, aglio, scorza di limone, mescolare e lasciare cuocere ancora per 5 minuti. Gli ossibuchi si servono in genere accompagnati da risotto con lo zafferano, o con del riso bianco semplicemente condito con il sugo stesso degli ossibuchi.




10 commenti:

  1. Mamma che buoni Maria Bruna!!!
    Bravissima!
    Un caro abbraccio e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Carmen sie gentilissima!
      Ti abbraccio e buon inizio settimana :-)
      ciaoooo

      Elimina
  2. Grazie per essere passata ti seguo volentieri un caro saluto ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Cinzia e ancora auguroni :-)
      Ti abbraccio
      ciaooo

      Elimina
  3. un piatto adatto alla stagione che stiamo iniziando, me la segno! Buona domenica Bruna, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Chiara, come sempre gentilissima!
      Ti abbraccio
      ciaooo

      Elimina
  4. Le ricettine delle nonne sono sempre uno spettacolo di bontà, brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione, cara Speedy! Grazieeeee
      ti abbraccio
      ciaooo

      Elimina
  5. Io direi che è ben collaudata la ricetta e va mangiata così, come la faceva tua madre e adesso tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Elly sei gentilissima!
      Ti abbraccio
      ciaoo

      Elimina