votami

sito internet

sabato 1 febbraio 2014

CAPRETTO IN PADELLA CON PISELLI E CARCIOFI

Capretto spalla o coscia
5 carciofi
un cartoccio di piselli al netto 240 gr.
uno spicchio di aglio
un rametto di rosmarino
un cucchiaio di prezzemolo tritato
vino bianco secco
sale
pepe
olio extravergine

Mondare i carciofi delle parti dure, tagliare il gambo, le spine, tagliarli a spicchi, togliere la barba e metterli a bagno in acqua e succo di limone per evitare che anneriscano. In una larga padella con un poco di olio mettere l’aglio, il rosmarino, il capretto e farlo dorare da ambo i lati, spolverarlo con un poco di sale grosso, una macinata di pepe, bagnarlo con mezzo bicchiere di vino bianco, farlo evaporare, mettere il coperchio e farlo cuocere a fuoco dolce per 20 minuti circa, aggiungere i carciofi sgocciolati, un mestolo di acqua calda, mettere il coperchio e fare cuocere rivoltando ogni tanto il capretto per altri 15 minuti. Aggiungere ora i piselli sgocciolati dal liquido di governo, poi risciacquati e fare cuocere ancora 5 minuti. Spolverare con il prezzemolo, controllare la sapidità e se è tutto ok versare nel piatto di servizio e portare in tavola



2 commenti:

  1. un gustosissimo piatto unico, mi piace molto il capretto!

    RispondiElimina
  2. Grazie cara Speedy70, anche a noi piace molto :-)
    Ciaoo e a presto

    RispondiElimina