votami

sito internet

giovedì 30 gennaio 2014

CHIACCHIERE

350  gr. di farina 00
3 tuorli
80 gr. di zucchero
70 gr. di burro fuso
un terzo di cucchiaino di lievito per dolci
5 cucchiai di Marsala o di vino bianco
vanillina
zucchero a velo
olio di semi per friggere
sale

Setacciare la farina con il lievito, facendola cadere in una ciotola,  mettere un pizzico di sale fino, la vanillina, lo zucchero, poi aggiungere la parte liquida: i tuorli, il burro fuso, il vino bianco o Marsala, mescolare e porre il tutto sopra la spianatoia infarinata, lavorare a lungo l’impasto sino a quando sarà liscio e uniforme. Con la macchinetta della pasta, stenderlo e ricavare della pasta tante sfoglie e con una rotella dentellata tagliarle nella forma desiderata. Io taglio dei rettangoli con al centro altri due piccoli tagli. Friggere le chiacchiere nell’olio bollente 2 o 3  per volta, quando si saranno gonfiate girarle e dopo pochi attimi scolarle, sgocciolarle bene dall’olio, posarle sopra della carta da cucina per farne assorbire l’eccesso, disporle nel piatto di servizio, spolverarle con dello zucchero a velo e servire.




1 commento:

  1. da me si chiamano frappe...ma come le chiam le chiame sono sempre golosissime, le tue sono perfette!
    baci
    Alice

    RispondiElimina